Content Marketing, che cos’è?

Cos'è il content marketing

Content Marketing, attira e conquista

Il Content Marketing è una tecnica di marketing che cerca di creare e condividere contenuti di qualità per attirare, conquistare e coinvolgere una target audience ben definita e circoscritta, in base alle proprie necessità, con lo scopo di condurre il soggetto a compiere azioni che mirano all’aumento del profitto. Il contenuto, da creare, avrà, dunque, il compito di attrarre, acquisire e coinvolgere un pubblico precedentemente ben selezionato di potenziali clienti.

Differenza tra Marketing Tradizionale e Content Marketing      

Il Marketing Tradizionale tiene conto della variabile “cliente” soltanto parzialmente. Qui il cliente è visto come obiettivo delle azioni di marketing volte a soddisfarne i desideri e i bisogni. Nel mercato odierno, caratterizzato da servizi differenziati e personalizzati, il cliente esprime desideri riguardo qualità, servizio e flessibilità dell’offerta e questo richiede inevitabilmente il passaggio da una logica di marketing centrata sul prodotto ad una focalizzata sul cliente, con la relazione tra quest’ultimo e l’azienda posta al centro dell’ideologia. L’obiettivo del marketing è oggi  la piena soddisfazione del clientela conquista della sua fiducia e fedeltà che divengono la diretta conseguenza della qualità delle relazioni, cuore del Content Marketing. Il Marketing Tradizionale promuove l’ azienda e il marchio, mentre il Content Marketing fa anche sì che i clienti possano dialogare ed interagire con i primi.

La maggiore differenza tra il Content Marketing e il Marketing Tradizionale è costituita dai canali di distribuzione utilizzati. Mentre il Marketing Tradizionale invia il suo messaggio con spot televisivi e radiofonici, annunci su giornali e riviste, banner, mailing diretto, brochure, volantini e cartelloni pubblicitari, il Content Marketing utilizza canali di distribuzione molto diversi, ed oggi anche molto più utilizzati, come social media, newsletter, articoli su siti web, blog, infografiche, video, webinar, podcast ecc. ed è per questo che il Marketing Tradizionale offre contenuti non facilmente condivisibili mentre il Content Marketing offre al cliente qualcosa di maggior condivisibilità.

Obiettivi del Content Marketing  

Gli obiettivi principali dei marketer che utilizzano il Content Marketing sono i seguenti:

  • aumentare la conoscenza del marchio (brand awareness)
  • creare contatti (lead generation)
  • Convertire i contatti in clienti (converting leads into customers)
  • Rendere l’azienda leader del settore (leadership)
  • Coinvolgere la clientela (customer engagement)
  • Fidelizzare la clientela (customer retention)
  • Creare contenuti condivisibili dalla clientela (website traffic)
  • Vendere  (sales)

 

Brand Awareness

Suo obiettivo è che i consumatori pensino al brand e ai relativi prodotti quando sono in cerca di un determinato bene o servizio. È necessario quindi essere la prima alternativa che viene in mente agli stessi nel momento della necessità. La piramide dell’immagine delinea i quattro stadi da tenere in considerazione per valutare la crescita professionale, in base al Brand Awareness:

 

Brand Awareness

  •  1: alla base della piramide si trova la totale assenza di conoscenza del brand da parte di potenziali clienti i quali non hanno ancora idea dell’esistenza dell’azienda e del brand che essa vuole promuovere.
  • 2: il secondo punto porta all’uscita dal totale anonimato per iniziare quindi a fare in modo che l’azienda e il brand comincino ad essere parzialmente conosciuti.
  • 3: in questo stadio l’azienda e il brand verranno in mente a una determinata tipologia di utente che cerca dei servizi che rientrano nell’ambito dell’azienda e del brand.
  •  4: siamo arrivati allo step finale, quello definito nella piramide Top of Mind. Ora l’azienda o il brand sono i primi che vengono in mente alle persone per un determinato bene.

Lo strumento più utilizzato in tal senso è Analytics, il servizio che Google mette a disposizione degli utenti per le informazioni  sul traffico ricevuto sul proprio sito. Un altro servizio con il quale poter aver indicazioni precise sul traffico web è Insights di Facebook.

Lead Generation

La Lead Generation, a differenza dei tradizionali sistemi di marketing, è l’insieme di tecniche che consentono ad un’azienda di generare potenziali clienti, attirando persone realmente interessate. Come già detto, oggi, strumenti come i siti web, i social network o l’e-mail marketing hanno stravolto il modo di fare lead generation.

Consumer Engagement

Si intende una serie di attività che l’azienda esegue per interagire con i propri clienti. L’obiettivo è quello di creare un’influenza significativa sul cliente ed influenzarne il modo di agire. (es. partecipazione ad un’attività, acquisto etc.) oppure la sua percezione del brand.

Customer retention

È l’insieme di attività messe in atto da un’azienda per trattenere e fidelizzare i propri clienti nel tempo, riducendone al minimo le defezioni. La customer retention si fonda sulla capacità dell’azienda di costruire relazioni solide con i clienti. Nel perseguire tale obiettivo, l’impresa si avvale delle tecniche e degli strumenti del marketing e della pubblicità.