Google my business

 

Google my business è una dashboard in cui i proprietari di attività Local possono gestire le proprie informazioni e fornirle all’enorme database di google. Per prima cosa Google My Business è gratuito e può essere inteso come un sito attraverso cui informare e mantenere aggiornato google circa tutto ciò che riguarda il nostro negozio/attività. Dunque, la scheda Google My Business offre tante informazioni utili sull’attività offerta agli utenti che vi ricercano sia in modo diretto che indiretto, e che vogliono ottenere informazioni riguardanti:

•quali servizi/prodotti vendete

•come contattarvi

•come siete giudicati dagli utenti che hanno già avuto esperienze con voi

Più si è bravi a fornire informazioni utili agli utenti online, più aumenteranno le probabilità di attrarre nuovi potenziali clienti nei vostri punti vendita. Per queste ragioni, Google My Business è, senza dubbio, da considerare come uno strumento molto potente. La sua rilevanza aumenta esponenzialmente se a questo aggiungiamo anche l’aspetto SEO. I motori di ricerca infatti raccolgono e indicizzano da questo canale le informazioni di base come i NAP 3 (nome, indirizzo e numero di telefono) e gli orari di apertura, ma anche le keyword riguardanti i servizi e i prodotti offerti. Ecco perché imparare a conoscere Google My Business e, di conseguenza, ad utilizzarlo è un passo cruciale all’interno di una strategia di Local Marketing di successo. Il punto di partenza per capire come funziona Google My Business e procedere con l’iscrizione, è creare ( o rivendicare) un account google. Poiché la vostra è un’azienda-negozio, è altamente consigliato l’utilizzo di una proprietà dell’account legata alla società e non alla persona. Per intenderci meglio pizzeriailsogno@gmail.com piuttosto che mariorossi@gmail.com . Il motivo è molto semplice: succede molto spesso che una stessa azienda abbia già una o più schede create ad esempio per prova o per errore da vecchi proprietari o dipendenti, o peggio ancora da utenti/clienti. Schede aziendali duplicate possono rendere il processo di nuova iscrizione molto complicato. Piuttosto che rinunciare all’iscrizione, vi consigliamo di contattare il team di assistenza Google My Business per richiedere supporto nell’eliminazione o nell’unione delle diverse schede. In ogni caso, per verificare se la scheda è già stata creata o se è possibile procedere a crearne una ex novo basta semplicemente digitare il nome della propria attività e l’indirizzo. Qualora la scheda non risulti già inserita, potete procedere all’iscrizione fornendo a google le seguenti informazioni:

•nome dell’attività

•paese/regione

•indirizzo

•codice postale

•città

•provincia

•telefono principale dell’attività

•categoria

•servizio di domicilio