Cosa sono i Social Network

Ti sei mai chiesto cosa sono i Social Network

I Social Network sono dei sistemi informatici che permettono la comunicazione fra gli utenti da ogni parte del mondo. Con l’avvento di questi tipi di piattaforme si sono allargati gli orizzonti del web ed hanno permesso, anche ad aziende nazionali, di connettersi con il mondo.

Cosa sono i Social Network: La storia

Si è iniziato a parlare di “Social Network” nel lontano 1997 quando la MacroView Communications si è posta l’obiettivo di far interagire tra di loro le persone di tutto il mondo. Nel 2003, Mark Zuckerberg ha la stessa idea che diffonde nella sua scuola; crea Facemash e nell’anno successivo, insieme a McCollum, crea il dominio facebook.com. Dopo ben 3 anni avviene la svolta permettendo anche ai minorenni di creare il proprio account e balzando ai primi posti tra i mezzi di comunicazione più usati. 

Cosa sono i Social Network: Distinzioni

I Social Network non sono tutti uguali, possono avere caratteristiche ben diverse. Facebook, social network usato da un target di persone che oscilla tra l’adolescenza e la più veneranda età, nasce come social network più diffuso per la comunicazione tra utenti, ma viene usato anche dalle aziende per promuovere i propri prodotti e/o brand. I social network sono programmati in modo tale da far visualizzare all’utente i prodotti di suo interesse tramite le ricerche effettuate su un motore di ricerca qualsiasi.

I Social Network più diffusi

Finora abbiamo parlato di Facebook, ma quanti Social Network esistono realmente?

Tra i giovanissimi spopola Instagram, Social Network che permette di pubblicare foto, video e da qualche anno le cosiddette “storie”, media che possono essere caricati in tempo reale e che si cancellano automaticamente dopo 24 ore dalla pubblicazione.

Chi cerca lavoro conosce senz’altro Linkedin, un modo originale per far avvicinare le persone al mondo del lavoro. Lo scopo principale è quello di farsi conoscere attraverso le proprie competenze da aziende a cui serve personale. Attualmente Linkedin vanta oltre 450 milioni di iscritti.

Tra le app di messaggistica istantanea più utilizzate prevale WhatsApp. Creata nel 2009, si è subito rilevata molto utile per comunicare. Il successo è dovuto anche al fatto che l’app è gratis e per usarla è necessario avere un piano dati attivo. Nel corso degli anni oltre ai messaggi, l’app ha avuto un upgrade aggiungendo la possibilità di effettuare chiamate e videochiamate gratuitamente.

Nel 2005 nasce YouTube, una piattaforma su cui caricare video di ogni genere. Jawed Karim condivide il primo video su questa piattaforma in cui il giovane saluta la sua famiglia mentre era in vacanza. Quest’idea avrebbe rivoluzionato il mondo del web e dato avvio a quello che sarebbe diventato il Web 2.0; infatti oggi questa piattaforma è la più utilizzata per la condivisione video.