Cosa sono i CMS

cos è un cms

Ti è mai capitato di chiederti cosa sono i CMS? Leggi questo breve articolo per scoprire cosa sono

I CMS sono software in grado di creare, modificare, organizzare e pubblicare un contenuto. Principalmente viene utilizzato per la pubblicazione sulle pagine web, ma non solo, perché può essere utilizzato anche per gestire il contenuto su una rete internet o in un singolo computer.

Cosa sono i CMS

Il CMS è uno strumento per facilitare la gestione dei contenuti dei siti web.

Ci sono CMS progettati per un tipo preciso di contenuti per esempio enciclopedia on-line, blog, forum, ecc e CMS generici che consentono la pubblicazione di diversi tipi di contenuti.

Il Content Management System è un’applicazione divisa in: una sezione applicativa detta front end che è la parte pubblica del sito di cui l’utente web si avvale per usufruire dei contenuti del sito e una sezione di amministrazione detta back end accessibile non all’utente ma solo agli amministratori in cui vengono inseriti nuovi dati. I CMS vengono realizzati anche tramite vari linguaggi, quali ASP, PHP, Microsoft.NET. Inoltre sono applicazioni che permettono di lavorare nel sito e possono essere open source il cui codice sorgente è pubblico, permettendo di fare modifiche.

Le caratteristiche dei CMS

Caratteristiche dei CMS

Fino a qualche tempo fa un sito web veniva costruito da soli programmatori, ma oggi grazie ai CMS e un po’ di conoscenza dei linguaggi di programmazione, siamo in grado di sviluppare un sito abbastanza semplice e con risultati eccellenti.

Content Management System o CMS sono software che gestiscono i contenuti per la pubblicazione delle pagine web, inoltre, sono dei pannelli di controllo che aiutano con le modifiche dei contenuti per poi pubblicarli. Attraverso i CMS è possibile creare e aggiornare, senza linguaggi di programmazione, le pagine web.

I siti nei primi anni del web erano raccolte di pagine statiche, successivamente venne creato un sito dinamico, una struttura grafica o pagina che contiene informazioni lette con una base di dati. Inoltre ad un sito dinamico, il CMS consente di cambiare i contenuti del sito senza intervenire sulle pagine. I vantaggi rispetto al modo tradizionale è che appena creata la struttura della pagina la cura è più semplice, c’è una riduzione di pagine e i contenuti possono essere modificati senza modificare le pagine.

Creare un sito attraverso i CMS

Essi permettono alle aziende di avere un sito web aggiornato costantemente e facilitano l’inserimento di parti testuali, fotografie, video con la possibilità di condividere nei vari social network permettendo a tutti gli utenti dilettanti di gestire il proprio sito internet. Inoltre i CMS permettono di modificare il design del sito o del blog.

Realizzando un sito web si ha la libertà di personalizzare il layout grafico e anche le sue funzionalità. Si può gestire un sito web in modo dinamico senza chiedere aiuto, se si vuole modificare o aggiungere un contenuto.

Anche se non si conosce il linguaggio HTML si può creare un sito tramite lo strumento CMS. Per crearlo occorre esperienza, studio e soprattutto molte ore di lavoro. Inoltre bisogna fissare degli obiettivi da raggiungere e chiedersi il come e perché vogliamo essere presenti sul web; conoscere la propria utenza e il pubblico utilizzando i target di riferimento: disporci in un dominio, creare un logo, realizzare una grafica, avere un servizio di hosting, stare al passo con i tempi ed essere sicuri che si è compatibili con tutti i più moderni browser, creare e pubblicare informazioni con le regole del web, creare contenuti di qualità, scrivere bene in italiano o nelle altre lingue, fare attenzione ai diritti di copyright sui contenuti perché tutti i contenuti originali vengono coperti da essa e quindi nessuno potrebbe utilizzarli senza autorizzazione, seguire le norme del web e avere privacy policy e cookies, usare i social network e infine, nel caso di un sito e-commerce ci sono fattori come il prezzo, l’offerta, la quantità e qualità dei prodotti possono aumentare il successo del sito.