Seo: come scrivere un articolo

SEO: Come scrivere un articolo

In questo articolo ti mostrerò come scrivere un articolo SEO che risulti coinvolgente e attiri il lettore a continuare nella sua lettura

Ti è mai capitato di voler creare un contenuto SEO ma non sapere da dove partire? Questo è il posto giusto per imparare a farlo. Con questo articolo ti insegnerò a farlo in modo facile e veloce.

Che cos’è la SEO?

L’acronimo SEO in italiano tradotto sta per “ottimizzazione per i motori di ricerca”. La SEO è l’insieme di tutte quelle tecniche e strategie che permettono agli utenti di trovare i siti web attraverso l’utilizzo dei motori di ricerca.

SEO: struttura

Quando parliamo di SEO pensiamo a tutti quei piani che possiamo e vogliamo costruire e ai risultati a cui vogliamo arrivare. Per creare un buon contenuto SEO dobbiamo seguire dei punti che però nella maggior parte dei casi vengono sottovalutati. Vediamoli insieme.

  • La prima cosa da fare è proporre contenuti che attirano l’attenzione delle persone

Il primo passo per fare in modo che il nostro articolo che rispecchi la SEO abbia successo, è pensare all’argomento su cui scrivere il contenuto accostandolo quando più possibile agli interessi delle persone in modo da catturare la loro attenzione. Per farlo bisogna rimanere sempre aggiornati in modo da sapere le novità e rispondere quindi a quelle che sono le esigenze degli utenti e, inoltre, il contenuto deve essere interessante e utile.

  • La seconda cosa da fare è scegliere e usare bene le keywords

Il secondo passo per scrivere un articolo SEO che sia coinvolgente è quello di saper scegliere ed usare le keywords. Per fare ciò è necessario che ci immedesimiamo nei panni dell’utente. Cosa digiterà quest’ultimo per arrivare a trovare sul web un determinato contenuto? Bisogna usare uno o al massimo due parole chiave in modo da essere più efficienti e soprattutto bisogna evitare le ripetizioni in modo da attirare l’attenzione degli utenti sul nostro blog.

  • Il terzo passo da fare è quello di scegliere un buon titolo

Il terzo passo da fare per scrivere un articolo SEO che coinvolga il lettore è quello di scegliere un buon titolo. All’interno del titolo deve essere presente la parola chiave scelta perchè è molto importante. Il titolo non deve essere molto lungo, scrivendo poche parole dobbiamo essere capaci di cogliere al volo l’attenzione dell’utente.

  • Il quarto passo da fare è quello di scrivere un’introduzione

Il quarto passo da fare per un buon contenuto SEO è quello di scrivere una buona introduzione che faccia capire al lettore l’argomento che verrà trattato dopo di essa. Bisogna saper riassumere in poche righe il contenuto in modo che il lettore possa subito capire se ciò che ha di fronte possa essergli in qualche modo utile.

  • Il quinto passo da fare è aggiornare i contenuti

Il quinto passo per fare un articolo SEO di successo è quello di aggiornare i contenuti perchè non hanno durata lunga. Dopo un po’ di tempo il motore di ricerca può avere difficoltà a trovare il nostro articolo, quindi è necessario per evitare ciò aggiornare i contenuti.

  • Il sesto passo da fare è quello di aggiungere dei collegamenti

Il sesto e non meno importante passo da fare per un articolo SEO che coinvolga il lettore è quello di aggiungere all’interno dei contenuti dei collegamenti per posizionarsi meglio nella SERP di Google.

Come creare un sito web: la mia esperienza

Nel percorso di alternanza scuola-lavoro io e la mia classe siamo stati i protagonisti della creazione di un sito web con l’aiuto dell’azienda ACCA Software S.p.a. Questo sito doveva pubblicizzare la scuola, doveva mostrare le attività,doveva dialogare con le altre scuole e soprattutto doveva aumentare il numero dei propri iscritti. Per poter rispondere alle esigenze di quante più persone possibili era necessario dare quante più notizie in un tempo ristretto e bisognava conoscere i contenuti per poter essere precisi e sintetici. Era alquanto opportuno inserire testi di breve durata in modo da colpire l’attenzione dell’utente e da non fargli abbandonare il sito. Per strutturare un sito, renderlo efficace nel migliore dei modi è necessario che i contenuti siano brevi e scritti bene magari accompagnati il da immagini e collegamenti ai social network.

In conclusione approfondisci il sito dell’ACCA Software

Approfondisci il sito di WordPress