Come strutturare il menù di un sito web

Come strutturare il menù di un sito web

Nel momento in cui un user entra in un sito web non deve avere difficoltà nel trovare le pagine che gli interessano. Dai un occhiata su questo articolo per strutturare un menù efficiente!

Di cosa ha bisogno l’utente nel menù?

Il menù del sito web deve essere sviluppato seguendo gli interessi dell’utente, per fare ciò c’è bisogno dell’utilizzo dei metodi SEO.

Il metodo SEO si basa sull’utilizzo di parole chiave, usate per avere più visibilità nel sito web e fondate sulla ricerca Google.

Quali devono essere le caratteristiche principali del tuo menù?

Il menù deve poter essere letto con facilità dagli utenti, sia da computer che da smartphone.

Deve essere sempre disponibile per i visitatori, senza la presenza di bug e blog.

I termini inseriti nella barra del menù devono essere semplici e tipici di un linguaggio comune, per una maggiore comprensione dell’utente.

I menù devono sempre contenere indirizzi ipertestuali e link testuali scelti con cura, senza utilizzare le immagini.

Utilizzo dei sotto-menù per renderlo più completo

I sotto-menù sono fondamentali per la struttura completa e la tecnica per renderli efficienti fa in modo che il sito web sia più accessibile a tutti i visitatori.

Posizione delle pagine

Le pagine nel sito web sono importanti e servono a migliorare il traffico di visitatori e migliorare la posizione in classifica tra le pagine.

Le pagine più efficienti e importanti per l’utente devono essere più accessibili, mentre le pagine meno importanti devono essere meno visibili ma comunque accessibili dal visitatore.

Utilizzo dei link

Anche se il motore di ricerca più utilizzato nel mondo (Google) ci consente di introdurre più di 250 link in una pagina, nella struttura del tuo sito web devi cercare di linkare il necessario, limitando il numero di indirizzi inseriti.

Non bisogna introdurre gli indirizzi degli archivi delle pagine del blog, né utilizzare troppo i sotto-menù e le categorie.

Se si utilizzano troppi link, ciascun indirizzo avrà meno importanza con conseguente visibilità inferiore del sito web.