Come creare un sito web in maniera semplice

come creare un sito web

In questo articolo ti mostro come creare un sito web in maniera semplice, grazie a WordPress, dalle definizioni di base fino alla mia esperienza

Ti è mai capitato di voler creare un sito web per la tua attività ma non sai da dove partire?

Se sì, questo è il posto giusto. Vedrai come creare un sito web senza avere necessariamente grandi  competenze informatiche. Con questo articolo, infatti, ti mostrerò come creare un sito web completo con l’aiuto di uno strumento del tutto gratuito e facile da usare!

Che cos’è un sito web

Iniziamo dalle definizioni.

Prima di passare alla vera e propria creazione del nostro sito, voglio dirti che esistono due tipi di siti web: sito web statico e sito web dinamico.

Sito web Statico

Come creare un sito web statico

Un sito web statico è caratterizzato dall’utilizzo di un linguaggio di markup (HTML) che consente di creare pagine web molto performanti in termini di tempi di caricamento, in quanto tutte le informazioni sono contenute all’interno della pagina stessa, senza necessità di interazioni con basi di dati.

Questa tipologia di sito web, tuttavia, è poco accattivante.

Inoltre, non prevede la possibilità di aggiornamento dei contenuti in maniera automatica, ma tutte le modifiche devono avvenire manualmente.

Sito web dinamico

Un sito web dinamico ha la particolare caratteristica di contenere le caratteristiche grafiche non all’interno di se stesso, ma è strutturato secondo una precisa base di dati.

Ogni informazione (titoli degli articoli, immagini, testi, ecc. sono archiviati in modo ben preciso in una base di dati.

Per farti capire cos’è una base di dati pensa al foglio di calcolo di Excel: esso è una vera e propria base di dati, in quanto si può inserire qualsiasi tipo di informazione.

Quindi i siti web dinamici operano con questa base di dati per rendere il tutto più interattivo possibile. Una riflessione importante da fare è che questa tipologia di siti durante il caricamento delle sue pagine risulterà sicuramente più lento rispetto a un sito web statico poiché le informazioni devono essere prima richiamate dalla base di dati per poi essere visualizzate dall’utente.

Tuttavia un sito dinamico consente di ottenere una grafica molto accattivante e la possibilità di aggiornare tutti gli articoli o le pagine facendo una sola volta le modifiche.

Come creare un sito web con WordPress

Come creare un sito web con WordPress

Se vuoi creare un sito web quanto più efficace possibile per promuovere la tua attività, molto probablemente sceglierai una tipologia di sito web dinamico.

Solitamente per poter creare un sito web dinamico occorre conoscere una serie di linguaggi di programmazione articolati e complessi. Fortunatamente esiste uno strumento che può farci raggiungere il nostro obiettivo senza la conoscenza di questi linguaggi di programmazione.

Lo strumento che intendo mostrarti è WordPress, un CMS (Content management system) che ti permetterà di creare il tuo sito web senza alcuna difficoltà.

Prima di tutto recati a questo sito e procedi con la registrazione.

Una volta creato l’username e la password, puoi iniziare  la procedura di registrazione del dominio, ovvero il nome del link appartenente al nostro sito.

Se vuoi un dominio personalizzato, dovrai pagare la registrazione. Altrimenti puoi sfruttare il sotto-dominio offerto gratuitamente da WordPress.

Andando avanti nella scelta delle nostre esigenze, WordPress chiede di scegliere un tema da applicare al sito, esso sarà la parte fondamentale dell’operazione per quanto riguarda l’aspetto grafico. Esistono temi gratuiti che sono molto belli ma con funzioni limitate che per un utente alle prime armi va molto bene, invece se sei un utente già esperto ti consiglio di comprare un tema in modo da apportare modifiche nei minimi dettagli.

Come creare un sito web: la mia esperienza

Anche io ho usato questo tipo di strumento per creare un sito web, nell’attività di alternanza scuola lavoro svolto nella mia scuola con l’aiuto dell’azienda ACCA software.

È stato chiesto alla mia classe di creare un sito web per la mia scuola che rispecchiasse tutte le esigenze dei nostri “target”.

Essi sono proprio gli utenti che vedranno il nostro sito, saranno genitori, ragazzi appena usciti dalle scuole medie e, magari, professori che vorrebbero entrare a lavorare nella scuola.

Trovare i target è un’operazione preliminare da fare poiché il sito deve poter rispondere alla maggior parte delle domande e esigenze che essi hanno.

Una volta capito questo bisogna strutturare il sito nel miglior modo possibile, creando una Home Page accattivante in modo che chiunque entri, anche per caso, spenda un minuto per vedere di cosa si tratti.

Altro elemento da inserire nel nostro sito per poter aumentare il numero di visualizzazioni è una Landing Page, ovvero una pagina di “atterraggio” per chiunque voglia avere informazioni del sito in modo semplice, rapido e coinciso.

 

Clicca qui per scoprire di più su ACCA software

Clicca qui per scoprire di più su WordPress